RTiD II 2017

Pubblicazione: Estratto da Rivista ticinese di diritto II-2017 (III. Diritto di famiglia)



  • 22 Art. 70 seg. CP

    Sequestro penale conservativo di beni trasferiti a terze persone – contestazione della nullità di un atto, nel caso di una convenzione matrimoniale

  • 70c Art. 10 lett. b), 46 LDIP

    Divorzio pendente all’estero – provvedimenti cautelari del giudice svizzero? Condizioni alle quali è possibile chiedere al giudice svizzero di emanare provvedimenti cautelari nel caso di una causa di divorzio pendente al­l’estero (riepilogo della giurisprudenza). I CCA 28.10.2016 N. 11.2015.6 (ricorso in materia civile del 2 dicembre 2016 dichiarato inammissibile dal Tribunale federale con sentenza 5A_929/2016 dell’11 maggio 2017)

  • 45c Art. 80 cpv. 2 n. 1 LEF; 279 CPC

    Rigetto definitivo dell’opposizione sulla scorta di una convenzione sui contributi di mantenimento dopo divorzio implicante un terzo

  • 40c Art. 69 LEF; 404 cpv. 1, 454 cpv. 3 CC

    Domanda di esecuzione diretta contro l’autorità regionale di protezione del minore e del­l’adulto – irricevibilità

  • 10c Art. 307 cpv. 3, 314 cpv. 2 CC

      2. Giusta l’art. 307 cpv. 1 CC, se il bene del figlio è minacciato e i genitori non vi rimediano o non sono in grado di rimediarvi, l’Autorità di protezione dei minori ordina le misure opportune per la protezione del figlio.

  • 9c Art. 301a CC

    Autorizzazione al trasferimento di minori in un altro cantone – autorità parentale congiunta – effetto sospensivo

  • 8c Art. 277 cpv. 2 CC

    Mantenimento di un figlio maggiorenne agli studi – ulteriore formazione Una formazione «appropriata» non si esaurisce in un primo ciclo di formazione. I CCA 23.12.2016 N. 11.2015.2

  • 7c Art. 273 cpv. 1 CC

    Filiazione – esercizio delle relazioni personali in un ambiente «neutro» Luogo in cui deve svolgersi il diritto di visita nel caso di rapporti conflittuali fra i genitori. I CCA 29.12.2016 N. 11.2015.17

  • 6c Art. 163 segg. CC

    Mantenimento della famiglia e contributi straordinari prestati da un coniuge Presupposti per riconoscere in esito al divorzio un’equa indennità al coniuge che, con il suo reddito o la sua sostanza, ha contribuito al mantenimento della famiglia in misura superiore a quanto fosse tenuto. I CCA 5.8.2016 N. 11.2014.27

  • 5c Art. 163 cpv. 1, 176 cpv. 1 n. 1 CC

    Protezione dell’unione coniugale – fabbisogno minimo di un coniuge – costi dell’auto­mobile Criteri per determinare, a un sommario esame, i costi dell’automobile riconosciuti, in casu, nel fabbisogno minimo di un coniuge. I CCA 20.2.2017 N. 11.2015.114

  • 4c Art. 163 cpv. 1, 176 cpv. 1 n. 1 CC

    Mantenimento di un coniuge in caso di separazione – fabbisogno minimo «allargato» È possibile, se le condizioni economiche delle parti consentono qualche margine, aggiungere, al minimo vitale del diritto esecutivo, altre spese se correlate a quanto è necessario per il sostentamento del coniuge. I CCA 7.4.2017 N. 11.2015.72

  • 2c Art. 93 LTF

    Procedura di divorzio – effetti accessori – impugnabilità della decisione incidentale

  • 3c Art. 163 cpv. 1, 176 cpv. 1 n. 1 CC

    Contributi di mantenimento di un coniuge in caso di separazione – convenzione prematrimoniale Liceità ed effetti di un accordo prematrimoniale. I CCA 27.4.2017 N. 11.2015.26  

  • 2t Art. 12, 186 cpv. 1, 194 LT; 13, 113 cpv. 1, 121 LIFD

    Responsabilità solidale dei coniugi – riscossione – prescrizione del credito – rilascio di ACB nei confronti del marito – decadenza responsabilità solidale della moglie

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2018 avv. Alberto F. Forni - Switzerland