Legge applicabile al versamento di in contributo alimentare a seguito di una sentenza di divorzio estera

Quale è la legge applicabile ad una pretesa fatta valere in svizzera per la quantificazione di un contributo di mantenimento per una sentenza resa all’estero limitatamente alla pronuncia del divorzio? In una sentenza del 24 maggio 2018 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: in materia internazionale, la legge applicabile al versamento di un contributo di mantenimento si esamina tenuto conto della Convenzione dell’Aia del 2 ottobre 1973 sulla legge applicabile alle obbligazioni alimentari. Se una sentenza di divorzio estera è già stata resa

Calcolo del contributo di mantenimento per i figli – contributo di accudimento

Come si calcola il contributo alimentare a favore dei figli secondo la nuova legge in vigore dal 1° gennaio 2017? In una sentenza del 17 maggio 2018 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: l’accudimento del figlio implica di garantire, dal punto di vista economico, al genitore che si occupa del suo accudimento che egli possa sovvenire alle proprie spese occupandosi del figlio. Ciò sta a significare che

Esigenze per riconoscere un reddito ipotetico

Quali fattori occorre prendere in considerazione per valutare se ad un coniuge possa essere imputato un reddito ipotetico? Per determinare l’imputabilità di un reddito ipotetico, occorre procedere in due fasi: occorre valutare se si possa ragionevolmente esigere l’esercizio di una specifica attività lavorativa considerando in particolare

Contributo alimentare per un figlio e prestazione sostitutiva da parte di un terzo

Cosa accade al credito del figlio contro i genitori se nel frattempo terze persone pagano il mantenimento per lui? In una sentenza del 19 settembre 2016 il Tribunale d’appello di Lugano ha stabilito quanto segue: il terzo che contribuisce volontariamente al sostentamento di un figlio estingue l’obbligo di mantenimento dei genitori fino a concorrenza di quanto ha pagato

Sentenza quale titolo di rigetto dell’opposizione per gli alimenti del figlio maggiorenne

Una decisione giudiziaria può essere un titolo di rigetto definitivo dell’opposizione per gli alimenti a favore del figlio maggiorenne?
In una sentenza del 1° marzo 2018 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: una sentenza che prevede il pagamento di un contributo alimentare costituisce un titolo di rigetto definitivo dell’opposizione se

Contributo di accudimento – fabbisogno minimo allargato

Come si calcola il contributo di accudimento relativo ai figli minorenni? In una sentenza del 20 dicembre 2017 il Tribunale d’appello di Lugano ha stabilito quanto segue: dal 1° gen­naio 2017 la posta per “cura e educazione” delle tabelle di Zurigo va sostituita da un “contributo di accudimento”, ovvero

Nuovo diritto sul mantenimento dei figli – diritto transitorio

Con l’entrata in vigore della modifica legislativa del 1° gennaio 2017 (mantenimento dei figli) gli alimenti decisi in passato possono essere rivisti?

In una sentenza del 7 febbraio 2018 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: se si è in presenza di un figlio i cui genitori

Verosimiglianza del cambiamento durevole del reddito in un caso in cui un coniuge avvia un’attività lucrativa indipendente

Se durante la procedura di divorzio un coniuge cessa l’attività lavorativa dipendente e ne inizia una da indipendente può chiedere una modifica dell’assetto alimentare?
In una sentenza dell’8 novembre 2017 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue: dal momento in cui il cambiamento di reddito avviene a seguito della modifica dell’attività lavorativa da dipendente ad indipendente, per poter legittimamente chiedere una modifica

Prestito o donazione? Interpretazione dell’accordo

Quando viene versato un determinato importo da una parte ad un’altra, si è in presenza di una donazione o di un prestito?

In una sentenza del 22 gennaio 2018 il Tribunale federale di Losanna ha stabilito quanto segue:

Se il giudice non riesce a determinare la volontà reale comune delle parti – siccome mancano le prove o non sono concludenti -, o se constata che una parte non ha compreso la volontà espressa dall’alta

Separazione dei beni e attribuzione di un bene in comproprietà in caso di divorzio

In caso di divorzio in regime di separazione dei beni è possibile attribuire un bene in comproprietà ad un solo coniuge?

in una sentenza del 15 maggio 2017 il Tribunale federale Losanna ha stabilito quanto segue:

Nell’ambito dello scioglimento della comproprietà un bene patrimoniale può essere attribuito al coniuge che provi di avere un interesse preponderante. La giurisprudenza sviluppata con riferimento all’art. 205 cpv. 2 CC

divorzio.ch

Il presente sito ha quale scopo quello di informare l'utente sulle questioni principali inerenti la procedura di separazione e di divorzio in Svizzera.

Il sito non è rivolto in modo esclusivo a giuristi, ma anche a chi desidera informazioni sulle procedure e conseguenze di una separazione o un divorzio. Sono inoltre pubblicati indirizzi ai quali rivolgersi in caso di problemi coniugali.
© 1999-2018 avv. Alberto F. Forni - Switzerland